La nostra comunità

Nella nostra Comunità

si sono riuniti Cristiani Evangelici di differenti nazionalità, lingue e confessioni, con lo scopo che tra loro e tramite loro si annunci il Vangelo di Gesù Cristo, quale viene testimoniato nelle Sacre Scritture dell’Antico e del Nuovo Testamento… come dichiarato nell’atto della costituzione della nostra Comunità. Ed è per questo che ci chiamiamo ecumenici rispettando la diversità della provenienza e della confessione dei nostri membri. Nell’insieme rispettando le singole libertà di scelta ci impegniamo per la comunità e la reciproca comprensione.

Esistiamo come gruppo

sin dagli inizi degli anni sessanta. L’iniziava della creazione di una comunità è stata presa da diversi membri di nazionalità tedesca, olandese e francese del CCR di Ispra e della Scuola Europea di Varese allo scopo di celebrare culti ed insegnare la religione evangelica protestante.
Già dal 1960 si celebravano culti con pastori provenienti dalla Germania e dai Paesi Bassi in case private e con la gentile collaborazione della Chiesa Battista di Varese e Caravate.
Grazie ai finanziamenti messi a disposizione dalla Unione delle Chiese Tedesche Luterane Evangeliche è stato possibile acquistare il terreno per la costruzione della nostra chiesa a Caldana, eretta nel 1966 e della casa del pastore nel 1973.

Il pastore

In tempi di andamento economico favorevole avevamo contemporaneamente due pastori provenienti dalla Germania e dai Paesi Bassi. Dall’ottobre 2017 la nostra pastora sarà Dr. Jutta Sperber per un anno. Proviene della Evangelische Kirche in Deutschland (EKD)/Chiesa Evangelica Tedesca. Oltre alla cura pastorale della nostra Comunità ha il compito di insegnante di religione evangelica protestante alla Scuola Europea di Varese.

Il Consiglio della Comunità

ha una doppia funzione. Da un lato gestisce la parte legale della nostra Comunità, riconoscuta dallo Stato Italiano come ente ecclesiastico. Decide inoltre dell’uso dei mezzi economici che derivano dal sistema di tassazione italiano (otto per mille) a disposizione della Chiesa, che ci perviene tramite la CELI. Dall’altro porta avanti tutti gli argomenti in tema di fede.

Il finanziamento

della nostra comunità avviene da introiti della Scuola Europea, da contributi dei membri della nostra Comunità e da oblazioni. Dal 2000 riceviamo tramite la CELI soldi dal fondo OPM per progetti di lavoro sociale, evangelizzazione, missione e per musica e cultura. La CELI è anche proprietaria del nostro terreno e degli edifici.

CELI

Con la Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI) eravamo in contatto amichevole sin dall’inizio e partecipavamo ai suoi convegni e sinodi.Dal sinodo della CELI nel 1999, anno del 50° anniversario della sua fondazione, anche la nostra Comunità fa parte della CELI.

Contatti con altre Chiese

ed altre comunità sono importanti per noi. La nostra Comunità è uno dei promotori della “Settimana di Preghiera” che si tiene in gennaio nella provincia di Varese assieme a cattolici, ortodossi, anglicani, battisti. Sin della metà degli anni ottanta festeggiamo con i nostri vicini di casa di Caldana e dintorni la Giornata Mondiale di Preghiera .
Oltre ai culti comuni con altre comunità, ci impegniamo nel campo della diaconia e offriamo una serie di concerti nella nostra chiesa nonché in altre chiese cattoliche (p.e. S. Vittore, Varese, S. Stefano, Velate o Besozzo). Fino a 1999 avevamo un rappresentante nella “Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia” (FCEI), di cui siamo stati anche membro costituente. Da quando facciamo parte della CELI siamo presenti nella FCEI tramite i  rappresentanti della CELI.

Membri

Nella nostra comunità potranno essere amessi tutti i cristiani di diversa confessione, che siano stati membri di una Chiesa Evangelica, la quale faccia parte del Consiglio Ecumenico; giovani ed adulti che siano battezzati nella Comunità.

Siete benvenuti

Anche come non iscritti, perché siamo consci del fatto che volete prima dare uno sguardo intorno, senza impegno.

I culti nella nostra chiesa si celebrano con inizio alle ore 10:30.